Come gestire i conflitti tra gli Studenti usando la Comunicazione Strategica

Quando ci troviamo di fronte ad una situazione di conflitto tra due o più Studenti (o persone nei confronti delle quali abbiamo un ruolo di responsabilità), dobbiamo stare attenti a non commettere alcuni tra i più comuni e grossolani passi falsi.

 

Piuttosto, possiamo utilizzare la Comunicazione Strategica per aumentare la nostra efficacia come mediatori.

 

Vediamo quindi cosa fare e cosa non fare per risultare d'aiuto, non solo per il conflitto, ma anche per lo sviluppo di chi vi è coinvolto.

leggi di più 0 Commenti

Spiegare, convincere, manipolare, persuadere

Ogni volta che ci troviamo di fronte alla necessità di proporre un nostro punto di vista, con la nostra comunicazione possiamo percorre ben quattro strade:

  • spiegare;
  • convincere;
  • manipolare;
  • persuadere.

Se sei un Insegnante, un educatore, un formatore, o se in generale vuoi comunicare in modo efficace con i tuoi interlocutori, non puoi non conoscere le differenze sostanziali che intercorrono tra queste quattro tipologie di comunicazione, nonché gli effetti prodotti da ciascuna.

leggi di più 0 Commenti

Dire le cose come stanno è come fare una puzzetta!

Qualche giorno fa mi è capitato di riflettere sull'esigenza di "dire le cose come stanno": questa necessità è molto diffusa, soprattutto nelle Organizzazioni dove le relazioni diventano una forte complessità da gestire.

Talvolta a Scuola diventa un'urgenza sfogarsi: questo accade quando i livelli di stress superano una certa soglia, portandoci talmente fuori dalla nostra zona di comfort da farci finire in quella di panico.

Potremmo incappare quindi nella voglia di sfogarci con un Collega insistente, con una Classe irrispettosa o con un Genitore invadente.

 

Ma siamo sicuri che dire le cose come stanno sia sempre utile?

leggi di più 0 Commenti