Se non riesci ad imparare tutti i nomi dei tuoi studenti a memoria

In questo video, una delle strategie che ho suggerito per "conquistare la classe" è stata quella di imparare fin dal primo giorno il nome di tutti gli Studenti presenti in aula.

 

Ma chi non dovesse riuscirci al primo colpo?

Che ne direste di coinvolgere direttamente gli Studenti nello sviluppare (contando sulla collaborazione di ciascuno) il miglior modo di ricordare il loro nome?

 

In questo modo, tra l'altro, lavoreremmo contemporaneamente su più fattori.

  • Attenzione individuale: ciascuno si sente seguito e "coccolato".
  • Responsabilità e creatività nell'apprendimento: noi per primi, di fronte a qualcosa che ci crea un po' di difficoltà di ritenzione (i loro nomi, appunto), ci divertiamo a cercare dei modi efficaci e particolari per riuscire a raggiungere l'apprendimento... un'ottima occasione per GUIDARE CON L'ESEMPIO!
  • Staremmo creando un precedente significativo che potremo "spendere" se qualcuno di loro incontrerà difficoltà simili in futuro nella nostra materia... ci basterà dire "Vi ricordate come avevamo fatto con i nomi ad inizio anno?" per farli riaccedere ad uno stato proattivo e maggiormente funzionale all'apprendimento!

 

Fammi sapere cosa ne pensi e che risultati ti porta la sperimentazione con un commento qui sotto e con un contributo direttamente nel gruppo degli Sperimentatori MetaDidattica©.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Antonino Petrucci (domenica, 22 settembre 2013 17:20)

    Parli della "mia" classe neanche più i colleghi d'italiano hanno la loro classe dovendosi ridividere in genere per più di 2-3-4 classi, figurati noi che abbiamo 2 ore per classe (nove) quindi più di 180 alunni (Tecnologia, Arte, Scienze motorie, Musica) nella Scuola Secondaria di Primo grado, ovviamente questo quando si cambia Scuola, quando si resta sono comunque tre classi con almeno una settantina di alunni... in ogni caso strategie sempre valide, personalmente dopo un mese riesco a chiamarli quasi tutti per nome...