Come introdurre un nuovo argomento (o la propria materia)

In questo video voglio suggerirti un'attività da condurre in classe proprio in questo periodo dell'anno scolastico, a cavallo tra i primissimi giorni di scuola e il normale svolgimento delle lezioni.

Ti aiuterà ad introdurre la tua materia o nuovi argomenti.

Per questo motivo può essere utile proporre agli Studenti un'attività medium, della durata di circa 20/30 minuti: con questo  termine facciamo riferimento ad una proposta a cavallo a tra le attività soft (inerenti le competenze trasversali) e quelle hard (facenti riferimento in modo diretto alla materia).

Fammi sapere come andrà... intanto, buona sperimentazione!


Corso di Problem Solving (2 gg)

Un corso per sviluppare la tua creatività didattica
Un corso per sviluppare la tua creatività didattica

Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    Fabiana (domenica, 15 settembre 2019 09:59)

    Molto interessante.
    Grazie.

  • #2

    Paola Persico (domenica, 15 settembre 2019 16:54)

    Ottimo! Ci provo domani! Grazie

  • #3

    Emilia d'Amelio (domenica, 15 settembre 2019 18:16)

    Come sempre molto interessante!Credo però che forse si potrebbe introdurre "il quaderno del patti condivisi"...o qualcosa di simile.Pensavo ad un quadernone da lasciare in classe dove scrivere e conservare queste attività comuni, come un diario di bordo, eleggendo magari anche un responsabile a settimana per la compilazione. Sembra un tentativo di rendere le cose più difficili ma l'idea mi viene da una problematica pratica: nella mia scuola per ora vige il divieto di "imbrattare"i muri anche con attività didattiche.Che ne dite?

  • #4

    Alberto DP (lunedì, 16 settembre 2019 11:43)

    Ciao Fabiana, ciao Paola (come stai??), ciao Emilia!
    Fatemi sapere come andranno le vostre sperimentazioni, sono molto curioso...
    Emilia, per quanto riguarda l'uso del quadernone, potrebbe essere una bella variante: anche su questo ti chiedo di tenermi aggiornato e, se vorrai, potremo ragionare insieme sugli effetti!
    A presto...
    Alberto

  • #5

    Emilia d'Amelio (lunedì, 16 settembre 2019 18:47)

    Eccomi qui, dopo la sperimentazione di oggi!Ho proposto l'attività dei post it e del quadernone a due classi diverse: una prima media mai incontrata e una seconda abbastanza turbolenta che rivedevo oggi dopo le vacanze. In entrambe ho proposto anche le tre domande per conoscersi. Nella prima media ho avuto un po' di difficoltà a carburare con lo scambio vista la loro timidezza ma alla fine della lezione avevamo ben chiaro di..."esserci stretti la mano per un patto", come hanno stesso affermato gli studenti. Nella seconda...il quadernone con tutte queste prime attività è stato accolto come "un'oasi dai brutti momenti"(cito ancora gli studenti) e una promessa di sincerità. Ho avuto la sensazione che li abbia fatti sentire più grandi. Avrei altre osservazioni...ma ancora un po' nebulose...In sintesi...bella giornata!

  • #6

    Alberto DP (martedì, 17 settembre 2019 15:35)

    Grazie mille per la testimonianza, Emilia!!