LEGGI!

Gli articoli, le interviste, i pareri degli esperti e tutto quello che può accompagnarti nella tua "lettura formativa": puoi trarre ispirazione e spunti pratici da ogni riga messa a tua disposizione...

 

Qui in basso trovi le ultime 3 risorse pubblicate, da leggere subito. Se vuoi accedere all'archivio completo, clicca qui.

Dobbiamo diventare etologi anziché perdere la pazienza

Molto spesso, sia nella vita personale che in quella professionale, mi trovo di fronte a comportamenti o dinamiche che mi fanno saltare i nervi, mi mettono a disagio o mi fanno provare delusione e amarezza.

Ma sarebbe impensabile avere a che fare soltanto con persone che si comportano in modo irreprensibile e compatibile con le mie preferenze o i miei valori. Per questo ogni tanto ricordo a me stesso quel proverbio indiano che dice: "Anziché cercare di ricoprire il mondo di tappeti, faresti meglio ad investire in un buon paio di pantofole." Seguendo questo insegnamento è da un po' di anni che trovo molto utile mettere in atto un espediente, tanto semplice quanto efficace. Scopri quale...

leggi di più 4 Commenti

Non dire "Studia di più!"

"Cosa deve fare mio figlio per avere la sufficienza?"

"Semplice, signora, deve studiare di più!"

Questo dialogo, quante volte l'ho sentito fare, raccontare, riportare... Adesso vorrei davvero che qualcuno mi spiegasse cosa significa "studiare di più". Perché, mi spiace, ma l'attività di "studiare", non possiede una unità di misura, quindi dire che bisogna studiare di più, tecnicamente, non ha alcun senso.

So bene che ci sono studenti che studiano superficialmente, per pochissimo tempo, senza metodo, o distrattamente, e posso dire di averne incontrati un gran numero: proprio per questo mi sono posta diverse volte la questione in merito al miglioramento del loro apprendimento. Ho scritto guide...

 

Continua a leggere...

leggi di più 3 Commenti

Presenta la tua candidatura per un "dialogo metadidattico"

Ho pensato di organizzare dei "dialoghi metadidattici”!

 

Quest’anno voglio inaugurare l'Anno Scolastico in modo nuovo. L’idea mi è venuta pensando ai seminari tenuti in tutta Italia negli ultimi anni: il valore aggiunto, generato grazie al confronto avuto in aula con voi Docenti, è sempre stato inestimabile. Sono nate nuove idee, strategie innovative per gestire dinamiche complesse, collaborazioni e, perché no, anche amicizie di valore!

 

Per questo motivo quest’anno ho pensato di aprire veri e propri confronti, con chi di voi ne avrà voglia. Lo faremo online, utilizzando lo strumento della diretta Facebook (sarà quindi facile collegarsi, basterà avere una buona connessione): partiremo da un tema inerente la Scuola, scelto direttamente da chi si candiderà per il “dialogo metadidattico”. Continueremo scambiandoci idee, domande, risposte, proposte, riflessioni… sarà una vera e propria chiacchierata di una mezz’oretta. Tutto quello che verrà fuori sarà un’opportunità da cui trarre spunto o sulla quale aprire approfondimenti successivi.

 

Gli spazi a disposizione per il primo ciclo di “dialoghi metadidattici” saranno sei: sceglierò quelle che presenteranno il tema più interessante per i nostri lettori.

Se ti va di candidare il tuo argomento ed incontrarci per un caffè virtuale (offro io!! :P ), clicca qui e parlami della tua idea!

Vi aspetto numerosi… chissà che non riusciremo ad attivare fin da subito due cicli di “dialoghi metadidattici"!

leggi di più 1 Commenti

Gli ultimi articoli scritti per i "siti amici"

Dida-tech: intervista alle autrici del sito per la didattica innovativa e inclusiva!

Voglio presentarvi Emilia Sansonetti e Simona Restauri, le autrici del neonato sito Dida-Tech: l'ho trovato molto interessante, perché pieno zeppo di proposte innovative, nate dalla passione di due Insegnanti che ogni giorno sperimentano ciò che propongono, con l'obiettivo di offrire una didattica inclusiva.

 

Conosco Emilia dall'A.S. 2012/'13, anno in cui ho avuto il piacere di tenere con MetaDidattica un corso di formazione nella sua Scuola; Simona invece è stata per me una piacevole e nuova conoscenza.

 

Ho voluto intervistarle per presentare il loro nuovo Progetto ai lettori di MetaDidattica: buona lettura!

leggi di più 0 Commenti

Sintonia (e non semplice empatia) nelle relazioni d'aiuto

Nel Coaching, come in qualsiasi relazione d'aiuto, è fondamentale sintonizzarsi con i bisogni, le esigenze e le difficoltà che sta vivendo la persona alla quale vogliamo rivolgere il nostro supporto.

Credere nella necessità di un rapporto empatico può creare una paradossale condizione di ineffecacia: una delle tentate soluzioni più comuni è proprio questa. Si finisce per vivere le stesse sensazioni/emozioni che vive l'altro, smarrendo la via per fornirgli un supporto che gli permetta di superare le sue difficoltà.

Mi fa piacere proporti la lettura dell'articolo che ho scritto per il blog dell'Associazione di categoria A.Co.I. (Associazione Coaching Italia), alla quale sono iscritto come Coach Professionista nell'ambito scolastico e life. Clicca qui per leggere l'articolo...

leggi di più 1 Commenti