RAI SCUOLA

Istituti tecnici superiori: l’80% dei diplomati lavora a un anno dal diploma (mer, 15 mag 2019)

>> leggi di più

Speciale Rai Scuola - Leonardo: un ponte fra passato e futuro (gio, 09 mag 2019)
  Esiste un filo che collega la meccanica delle invenzioni leonardiane alla robotica più avanzata, che unisce tempi lontani fra loro, ma nei quali la creatività e la scienza parlano la stessa lingua. Protagonisti dello Speciale “Leonardo: un ponte fra passato e futuro”, i ragazzi dell'ISIS Facchinetti di Castellanza, che, con i robot Berny e T1N4, partecipano a numerose gare internazionali confrontandosi con coetanei di tutto il mondo. E le vincono. Seguendo i loro progetti, dallo studio iniziale alla realizzazione finale, scopriamo che l'inventiva e la fantasia sono ancora le caratteristiche del saper fare italiano. E che il genio di Leonardo, inarrivabile e unico, è sempre il motore di un futuro ancora da inventare.
>> leggi di più

DSA e strumenti compensativi nella scuola digitale (Thu, 16 May 2019)
La normativa italiana, da sempre attenta all’inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), presta particolare attenzione al diritto allo studio degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), come ci illustra Andrea Fabrizio Raciti, docente e formatore sulle competenze digitali, intervenuto nel corso del VII meeting Docenti Virtuali e Insegnanti 2.0. La qualità inclusiva della scuola non può però prescindere dai profondi cambiamenti che l’innovazione digitale sta apportando alla nostra società. Dispositivi elettronici e software possono infatti rappresentare dei validi strumenti in grado di favorire l’apprendimento e migliorare l’autonomia degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento. In tal senso vi sono alcuni strumenti compensativi di tipo informatico (gratuiti o in versione freemium), tra cui software per la sintesi vocale (che permetteno di ascoltare, anziché leggere, i testi in formato digitale), font ad alta leggibilità (progettati allo scopo di facilitare la lettura negli studenti con dislessia) e applicazioni per la realizzazione di mappe concettuali online (in grado di favorire l’organizzazione delle conoscenze in ambiente digitale).
>> leggi di più

Nautilus – Il Sale della vita (pt.28) (Fri, 17 May 2019)
  Nautilus è il programma di informazione e approfondimento scientifico di Rai Cultura. Con l’astrofisico e divulgatore Luca Perri andiamo alla scoperta del mondo che ci circonda e delle sue regole. Il tema di questa puntata è il Sale, presenza oggi comunissima nelle nostre vite, ma con una storia affascinante e un futuro, in termini di ricerca scientifica e ricadute tecnologiche, ancora più interessante. Con Alberto Figoli, dell’Istituto di Tecnologia delle Membrane del CNR, scopriamo come si estrae il sale dall’acqua marina e nelle miniere ed anche come gli oceani possano diventare una fondamentale fonte di minerali, preziosi per la nostra vita. Con Antonio Caruso, docente di geologia al Dipartimento di Scienze della Terra e del Mare dell’Università degli studi di Palermo, facciamo un viaggio indietro nel tempo all’interno del “Gigante salino del Mediterraneo”, una sedimentazione di salgemma, gesso ed altri sali risalente al Mesozoico, spessa chilometri e con un volume stimato di almeno un milione di km cubi, che giace in fondo al Mare Nostrum e riaffiora di tanto in tanto, per esempio in Sicilia. Ancora all’Università di Palermo, al Dipartimento di Ingegneria Chimica, con Alessandro Tamburini e Giorgio Micale scopriamo in quanti e quali modi si stia usando il sale per ottenere energia. Anna Pancaldi ci svela infine l’importanza del sale nell’antica Roma e ci racconta delle guerre del sale tra Medioevo e Rinascimento. In onda lunedi 20 maggio alle ore 21.30 su Rai Scuola canale 146 dt.
>> leggi di più