Per farsi rispettare (dagli Studenti e dai Colleghi) bisogna per forza incutere timore? Se il nostro stile e il nostro intuito ci suggeriscono di comportarci in modo differente, come possiamo comunque risultare credibili?

Ascolta gli spunti che Alberto ha voluto dare a Eleonora e a tutti i lettori di MetaDidattica.

Se vuoi fare anche tu una domanda ad Alberto, commenta questo video con il tuo contributo per la rubrica “La dispensa delle idee”. Grazie!


Condividi l'articolo sui social

Ti potrebbe interessare…

Lascia un commento

  1. Miriam Cinzia Pecoraro 22 Marzo 2021 at 16:40 - Reply

    Mi associo a voi…anche io son stata presa “per buona”…Mi ispiro a voi e a un libro di qualche anno fa…”Metodo antistronzi” …libro americano riferito al mondo del lavoro

  2. ildebrando 6 Aprile 2021 at 23:15 - Reply

    io non sono stato in grado dopo 15 anni di insegnamento sono stato giudicato incapace d insegnare da una commissione medica
    è colpa mia se non fatto il giusto vuoto dentro di me, è colpa mia se non ho gestito l’euforia del momento euforia degenerata successivamente
    mi domando se sia anche stata colpa mia se la dirigente ha avviato un processo disciplinare, quest’ultimo successivamente archiviato e la commissione che mi ha interdetto nonostante l’archiviazione? sono a disposizione per ulteriori informazioni