Qual è il segreto, il mistero, per uscire vittoriosi da un colloquio di affari?

Secondo Charles W. Eliot, ex rettore di Harvard, “non c’è niente di più facile. Basta prestare la massima attenzione alla persona che parla. Nient’altro è più adulatorio.”

Eliot stesso era sempre stato un maestro dell’arte di ascoltare. Henry James, uno dei più grandi romanzieri d’America, ricorda: “Quando Eliot ti ascolta, il suo non è un normale silenzio. E’ una forma di attività. Sta seduto con la spina dorsale drittissima e le mani intrecciate in grembo, senza muovere altro che i pollici, più o meno velocemente, e guarda l’interlocutore come se ascoltasse anche con gli occhi, oltre che con le orecchie. Ti risponde mentalmente e man mano che parli valuta quello che stai dicendo. Alla fine la persona che ha parlato ha quasi l’impressione che sia stato lui a parlare.”

Condividi l'articolo sui social

Ti potrebbe interessare…

Lascia un commento