Come usare lo SMARTPHONE in classe a scopo didattico

Una proposta semplice quanto complessa da implementare: l'uso didattico dello smartphone in classe.

 

Condivido con te l'esperienza di una Collega che ha iniziato ad utilizzare questo (onnipresente) strumento per coinvolgere i propri Ragazzi durante le spiegazioni o nelle attività di verifica.

 

I risultati di cui mi ha parlato sono molto positivi: tu cosa ne pensi? Ritieni che questo strumento possa rappresentare una risorsa, piuttosto che una distrazione da proibire?


Corso "Stratagemmi Didattici" (6 ore)

Corso accreditato MIUR (valido per il BONUS 500 €)
Corso accreditato MIUR (valido per il BONUS 500 €)

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Chiara Torchia (domenica, 09 ottobre 2016 15:42)

    Io uso il telefono per filmare i ragazzi durante le attività di role play. Loro non vedono l'ora di rivedersi e fanno letteralmente a gara per avere la pronuncia migliore o per la migliore scenografia e sceneggiatura della "scenetta". Vogliono fare a tutti i costi bella figura, in base anche al fatto che pure i genitori poi le vedranno sul sito della scuola e devo dire che ci riescono pure!

  • #2

    Alberto De Panfilis (lunedì, 10 ottobre 2016 15:34)

    Grazie per il tuo contributo Chiara!

    Se ti andasse di scrivere qualcosa in più, spiegandoci bene il processo, le criticità che hai incontrato, i risultati che hai ottenuto finora, ecc., mi farà piacere pubblicare il tuo contributo sul sito!

    Fammi sapere (info@metadidattica.com),
    Alberto DP